Borsa Di Juta Ci Chiami Sognatore Faro Mare Surf Marittimo Blu HWYnOBR

B0789ZG6N8
Borsa Di Juta - Ci Chiami Sognatore - Faro - Mare - Surf Marittimo Blu
  • borse da donna
  • Dimensioni: circa 37x46cm / lunghezza circa 67cm
  • Capacità: circa 10 litri
  • 100% cotone
  • Numero del modello: lezhfdgusc


Per il primo step sindacale, Arcelor Mittal schiera un manager di primissima linea: l’ad dei laminati piani per l’Europa, Geert Van Poelvoorde. È lui il capo delegazione e anche se il confronto con i sindacati non è diretto ma ha bisogno dell’interprete, i concetti arrivano chiari. La prima cosa che Van Poelvoorde evidenzia è che il passaggio dell’Ilva in un gruppo mondiale come Arcelor Mittal non significherà chiusura, nè ridimensionamento. «Ma voi davvero - ha detto rivolgendosi ai sindacati - pensate che Arcelor Mittal possa disfarsi dell’Ilva, perchè è interessato solo al suo mercato, dopo essersi impegnato a spendere 4 miliardi tra prezzo di acquisto, interventi ambientali e investimenti industriali?. Nel lungo termine - ha ribadito il manager - intendiamo produrre al massimo della capacità, massimizzando le attività di finissaggio».

Hippowarehouse Qualcosa Di Vecchio Qualcosa Di Nuovo Qualcosa Qualcosa Preso In Prestito Qualcosa Blu Borsa Shopping Bag Da Palestra 42cm X38cm 10 Litri Donna Bottiglia Verde Taglia Unica

Il primo messaggio, dunque, è stato quello di rassicurare i sindacati: l’Ilva sarà rimessa in pista. Ma, ha aggiunto Van Poelvoorde, dovrà anche integrarsi in Arcelor Mittal e seguirne le logiche che sono quelle dell’efficienza.

Così quando i sindacati hanno posto un tema delicato come quello dell’occupazione puntando a strappare un’ulteriore apertura - oggi l’Ilva ha 14.200 addetti e Arcelor Mittal, rivedendo l’offerta iniziale, si è già impegnato a ricollocarne 10mila dal prossimo anno e per tutto l’iter del piano sino al 2023 -, Van Poelvoorde è stato altrettanto chiaro.

Secondo quanto riferiscono fonti sindacali, il manager ha confermato i 4mila esuberi, che comunque verrebbero presi in carico dall’amministrazione straordinaria e utilizzati per le bonifiche o “coperti” con la cassa integrazione, e dichiarato che i 10mila al lavoro sono per Arcelor Mittal un numero adeguato a gestire il rilancio dell’acciaieria di Taranto. Sin dai prossimi incontri potrebbe essere presentata un’organizzazione del lavoro che indicherà l’impiego dei decimila addetti.

Inviato da  Angelo Orientale  il Ven, 21/04/2017 - 09:06

CONVITTO NAZIONALE PIAZZA ABATE CONFORTI 22. SALERNO INTERVERRANNO:

Inviato da  Angelo Orientale  il Gio, 20/04/2017 - 09:23

Borsa A Tracolla Modello Cormorano 1101 Dimensioni 50x22x29cm 6501101

 Il 25 Aprile 2015 a Cava de’ Tirreni è partito il progetto “il Giardino della Resistenza”. Nella Villa comunale verrà piantato ogni 25 Aprile un acero rosso ed installata una targa per onorare gli uomini e le donne che hanno difeso la nostra libertà. Il primo acero è stato dedicato a Bianca Bracci Torsi:staffetta Partigiana, maestra di vita e baluardo della Costituzione. Il secondo acero al Partigiano Mario Zinna detto “Pugno”:famoso per aver guidato Sandro Pertini nel suo rientro in Italia per lanciare lo sciopero generale a Torino. Quest’anno verranno piantati due aceri.

Inviato da  Angelo Orientale  il Gio, 16/02/2017 - 14:09

Borsa A Tracolla Tote In Tela Con Stampa A Mano

COMUNICATO  STAMPA                                                        Si è svolta l’assemblea degli aderenti della nostra associazione. I temi all’ordine del giorno erano la “pianificazione” delle nostre iniziative che faremo durante il 2017 e il rinnovo della cariche interne.L’assemblea ha eletto all’unanimità il presidente e il comitato direttivo. Al presidente uscente, dott. Giacomo Battipaglia, va, anche pubblicamente, il nostro ringraziamento e riconoscimento per l’egregio lavoro svolto.

AREA ESPOSITORI
AREA STAMPA
INFORMAZIONI PER I VISITATORI